Palermo, nell’antica prigione di Palazzo Chiaramonte-Steri è inciso il testamento di tanti condannati dalla Santa Inquisizione Spagnola: testi, pensieri, invocazioni

“Ogni peccato al fin giusticia aspetta”. Questa frase campeggia tra altri graffiti in una delle grandi celle comuni di un’antica prigione – oggi museo – su piazza Marina, a Palermo. Immaginatevi ammassati insieme a tanti altri in ambienti perennemente bui, maleodoranti, sporcizia a volontà, poco cibo. Rinchiusi lì per condanne che spesso avevano dell’assurdo, ma…

Sicilia, Palermo, il mistero che non c’è sull’antico pozzo di piazza Edison… ma esiste una storia ancora tutta da scoprire

Il sottosuolo di Palermo cela storie e realizzazioni tecniche eccezionali, affascinanti, molte con secoli se non con almeno un millennio di vita. Basta citare la rete delle “Qanat” (قنات‎, Qanāt – visite per adesso sospese per l’epidemia Covid), condotte idriche sotterranee sviluppate e scavate soprattutto durante il dominio musulmano della Sicilia grazie a tecniche di origine…

Sicilia di passioni, colori, profumi, sapori, storia, cultura, gioie e tragedie. Mi ritaglio una piccola parentesi palermitana prima di Natale. Ma voglio ricordare anche la strage di Ravanusa

Serve una piccola pausa, non per fatica, ma per mia “ricreazione ambientale”. Andare a Palermo per sbrigare cose urgenti non potrà che farmi che bene. Il bagliore del mare sempre visibile, la “parlata” sicula, vedere qualche amico. E quei sapori indimenticabili che, come per ogni volta che torno in Sicilia, è come se li assaggiassi…

I Nobili, disprezzo verso conti e profitto. Dacia Maraini, “La lunga vita di Marianna Ucrìa”, nel 1700 la Sicilia che muta: mentre una donna vince, inizia il soprasso di affarismi, “borghesucci” e mafia

“… la grandezza dei nobili consiste proprio nel disprezzare i conti, quali che siano. Un nobiluomo non fa mai calcoli, non conosce nemmeno l’aritmetica. Per questo ci sono gli amministratori, i maggiordomi, i segretari, i servitori. Un nobiluomo non vende e non compra. Semmai offre ciò che vi è di meglio sul mercato a chi…

Non solo storia di Famiglia: grifeo.it racconta la Sicilia, le sue ricchezze, le sue storie e leggende, la sua ricca e multisfaccettata Cultura

Non solo storia di Famiglia, ma http://www.grifeo.it (link) narra di una terra unica incastonata nel Mediterraneo, la Sicilia, includendone alcuni dei suoi aspetti che ne hanno plasmato l’essenza e la bellezza. Qui, su questo mio blog, mi lascio andare a quest’altro breve momento del tutto personale raccontando la mia Isola attraverso lo spazio web che…

Antonio Veneziano, il “Petrarca siciliano”, incarnazione di fierezza, passione, voglia d’avventura e di cantare l’Amore in Lingua Siciliana

“Non è xhiamma ordinaria, no, la miaè xhiamma chi sul’iu tegnu e rizettu, xhiamma pura e celesti, ch’ardi ‘n mia; per gran misteriu e cu stupendu effettu. Amuri, ‘ntentu a fari idulatria, s’ha novamenti sazerdoti elettu; tu, sculpita ‘ntra st’alma, sì la dia; sacrifiziu lu cori, ara stu pettu”. – “No, la mia non è…

Catania, Castello Ursino: secoli di storia fronteggiando sia uomini in armi che la furia lavica dell’Etna. Video e foto

Altro video in cui descrivo uno dei “nodi” storici di Catania, Castello Ursino. Come sempre mi diverto a raccontare luoghi e situazioni. È una roccaforte che già nel suo aspetto rivela fisionomie arcaiche, quasi brutali nell’aria così militare e austera (foto d’apertura di Maurizio Moro – se non diversamente indicato, le altre immagini sono ©Giuseppe…

Sciacca tra XV e XVI secolo fu teatro di lotte fino al sanguinoso conflitto tra le famiglie Luna e Perollo coinvolgendo Grifeo, Tagliavia, Ventimiglia, Peralta, Amato e molti altri casati

Parte prima – Come in ogni grande tragedia, anche per quello che poi sarebbe stato etichettato come “il famoso caso di Sciacca”, il momento primo scatenante riguardò un matrimonio combinato, senza amore, tipico delle alleanze tra famiglie per rafforzare poli di potere. Immaginatevi lo scenario in Sicilia, tra XV e XVI secolo, con l’aggiunta di…