Sicilia e Archeologia, gran fermento: l’Imperatore Augusto torna a Centuripe, rostri di antiche navi dai fondali marini delle Egadi, risultati in molti scavi

Non è più possibile chiamarla primavera, ma per i Beni culturali e l’archeologia in Sicilia siamo in piena estate, un periodo di piena valorizzazione e moltiplicazione delle indagini sul campo, una stagione iniziata prima di quella annuale e che durerà ben più a lungo. È quanto sta avvenendo, ma già in precedenti miei articoli ne…

Sicilia, archeologia a Selinunte: le scoperte a fine scavi della New York University e dell’Università Statale di Milano

Il sito archeologico di Selinunte, in provincia di Trapani, continua a riaffermare la sua grande importanza. Non è solo l’area archeologica della Magna Grecia più estesa al mondo comprendendo un’area di circa 270 ettari, ma regala sempre nuove sorprese alle squadre di archeologi che lavorano alla ricerca di testimonianze dal passato. L’ultima in ordine di…

Il mare è ricco di tesori da scovare, come le anfore che i Carabinieri TPC hanno appena ripescato dai fondali di Favignana, in Sicilia

Non dovrei stupirmi ancora, il mare nei suoi fondali custodisce innumerevoli tracce e tesori dei millenni umani, delle civiltà che hanno utilizzato le autostrade marine per commerciare, esplorare, dare vita a città e per combattere. Eppure, ogni volta, resto sempre sorpreso come nell’ultimo episodio, appena accaduto, il ritrovamento di tre anfore e frammenti risalenti tra…